Stadio "Benito Stirpe" Frosinone

Stadio "Benito Stirpe" Frosinone

L'opera ha previsto una importante ristrutturazione e messa a norma dello stadio "Casaleno" poi intitolato al Cav. Benito Stirpe, a partire dall'anno 2014.

Il progetto di progettazione dello Stadio Benito Stirpe a Frosinone è stato realizzato per la costruzione di un moderno impianto sportivo che potesse ospitare le partite di calcio della squadra di calcio Frosinone Calcio.

Il nuovo Stadio "Benito Stirpe", inaugurato nel 2017, è stato progettato per soddisfare gli standard di qualità e sicurezza richiesti per gli stadi moderni. Di seguito sono riportate alcune caratteristiche del progetto:

  1. Capacità e disposizione dei posti: Lo stadio può ospitare circa 16.227 spettatori e presenta una disposizione a ferro di cavallo, con tribune che avvolgono il campo da gioco per offrire una buona visibilità agli spettatori da ogni angolazione.
  2. Strutture e infrastrutture: Lo stadio è dotato di tutti i comfort e le infrastrutture necessarie per ospitare gli spettatori e garantire una buona esperienza durante gli eventi. Ci sono diverse tribune, con posti a sedere, che includono settori riservati a tifosi ospiti, tribune per persone con disabilità e spazi per i media.
  3. Campo da gioco: Il terreno di gioco è stato realizzato secondo gli standard FIFA, con un manto erboso di qualità e un sistema di drenaggio per garantire condizioni di gioco ottimali in diverse condizioni atmosferiche.
  4. Copertura: Una struttura di copertura è stata installata per proteggere gli spettatori dalle intemperie, consentendo loro di assistere alle partite in un ambiente confortevole e protetto.
  5. Servizi e strutture ausiliarie: Lo stadio comprende aree per gli spettatori come bar, ristoranti, negozi di merchandising e bagni, oltre a spazi per l'amministrazione dello stadio, gli spogliatoi per le squadre, le sale conferenze e gli uffici.
  6. Accessibilità: Sono state adottate misure per garantire l'accessibilità per le persone con disabilità, compresi i posti riservati, i bagni accessibili e le rampe di accesso.
  7. Sicurezza: Sono state implementate misure di sicurezza, come sistemi di sorveglianza, uscite di emergenza e dispositivi antincendio, per garantire la sicurezza di giocatori e spettatori durante gli eventi.

Il progetto di progettazione dello Stadio Benito Stirpe a Frosinone è stato finalizzato alla creazione di un impianto moderno e funzionale, che risponda alle esigenze degli spettatori e delle squadre, offrendo un'esperienza calcistica di qualità.

 

✔️ Incarico Professionale dello studio: Supporto al Responsabile del Procedimento.

 

 


 

Nuovo Tratto Stradale zona ASI

La presente opera ha per oggetto gli interventi finalizzati al miglioramento della circolazione stradale in corrispondenza dell’agglomerato industriale ASI, situato in prossimità del...

Leggi tutto

Manto in Erba Sintetica Stadio

I lavori di sistemazione ed ampliamento del centro sportivo comunale ebbero inizio il 14/12/1987, in cui si provvide ad approvare preventivamente una modesta revisione del P.R.G. così da ottenere,...

Leggi tutto

Parco Pubblico Ceprano "Scalo"

La superficie di intervento è di circa 4.447 mq totali e  rappresenta, ad oggi, un’area ricreativa frequentata da giovani e meno giovani residenti nel quartiere. Essa potrà essere...

Leggi tutto

Collaborazioni

L'unione fa la forza!
Per questo motivo crediamo nelle collaborazioni che sono finalizzate all'accrescimento delle conoscenze e delle competenze professionali.
Sei sei un professionista, un istallatore o un'impresa che opera nel settore e vuoi saperne di più, scrivici all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari dello Studio

  •  
    Lunedì:   9.30 - 19.00
  •  
    Martedì:   9.30 - 19.00
  •  
    Mercoledì:   9.30 - 19.00
  •  
    Giovedì:   9.30 - 19.00
  •  
    Venerdì:   9.30 - 19.00
  •  
    Sabato:   9.30 - 13.00
  •  
    Domenica:   Chiuso

Informazioni

  •  
    via G. Gioberti 16, 03024 Ceprano (FR)
  •  
    +39 328 4847081
  •  
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  •  
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.